Archives Ottobre 2020

5° assioma: Il passato si riflette nel futuro

Ciao cari Analogisti di oggi e del domani,
sono molto felice  di scrivere in questo momento, nonostante il tempo sia sempre poco, questo nuovo articolo.
La vostra partecipazione di ieri, le vostre condivisioni, le vostre domande, i vostri dubbi, all’interno del nostro gruppo Facebook
https://www.facebook.com/groups/ArmandoStano sono per me vitali e fonte di ispirazione per aiutarvi a capire, attraverso tutti i miei canali social, la potenza degli strumenti che le Discipline Analogiche Benemegliane mettono a disposizione di chi vuole approfondire queste rivoluzionarie materie.

Quello che vi chiedo gentilmente è di non essere timidi nel chiedere, nel fare domande anche se credete che siano apparentemente banali.

Read More

4° assioma: La sofferenza è direttamente proporzionale all’assenza del piacere

Proseguiamo con i nostri assiomi.
Ecco un altro assioma importantissimo, perché, lo dico dal punto di vista della mia esperienza professionale e personale, sicuramente è stato uno degli elementi che mi ha portato a cambiare di più la visione delle cose (poi vi spiegherò anche quale è stato il mio percorso in maniera tale da rendervi partecipi di quelle che sono state le tappe evolutive sia dal punto di vista personale che professionale). L’assioma è:“La sofferenza è direttamente proporzionale all’assenza del piacere”.

Sembra una banalità stratosferica perché è vero che noi pensiamo che se manca il piacere allora c’è la sofferenza, ma se lo andiamo ad analizzare da un punto di vista più profondo, più specifico capiamo che questo assioma non è poi così tanto banale.

Read More

3° Assioma: Ciò che è obiettivo per la parte logica, è strumento per l’inconscio

Ciao,

proseguiamo con il terzo assioma che va a completare il secondo: “Ciò che è obiettivo per la parte logica, è strumento per l’inconscio”

Qui apriamo una piccola parentesi, che poi continueremo ad approfondire nelle prossime lezioni all’interno del Master Online in Comunicazione Analogica Strategica, che è quella di capire come effettivamente le nostre necessità, le nostre esigenze siano fondamentali e siano dettate dalla nostra parte emotiva-istintuale del nostro inconscio.